I nostri strumenti

Gli strumenti nella nostra classe

cii

Gli strumenti nella nostra scuola

kli

 OBOE: strumento a fiato a doppia ancia, appartenente alla famiglia dei legni. Ha un suono leggero e penetrante. Di forma conica è generalmente fatto di ebano. È utilizzato nella musica da camera, nelle bande o nelle orchestre sinfoniche. Il suo utilizzo oggi si è diffuso anche nelle colonne sonore nonché nei brani di musica leggera. La nascita dell’oboe risale all’antichità. Ne è nota la presenza nell’antico Egitto, in Cina, in Arabia e in Grecia. Si compone di tre parti: Parte superiore, Parte centrale e Campana.

oboe
CLARINETTO: strumento a fiato ad ancia semplice battente, appartenente alla famiglia dei legni, fatto di ebano. È utilizzato nella musica classica, nella musica contemporanea e nelle bande. Ha un suono alto, acuto e versatile. Ha un timbro suadente e grintoso. Si compone di cinque parti.

clarinetto
SASSOFONO: strumento a fiato ad ancia semplice, appartenente alla famiglia dei legni. È utilizzato in molti generi musicali soprattutto moderni, nelle bande, nella musica jazz, pop e rock. È composto di cinque parti.

sax
CHITARRA: strumento musicale a corda, viene suonato con i polpastrelli, con le unghie e con un plettro. È utilizzata nella musica medievale, rinascimentale, barocca, classica, contemporanea, pop, rock e folk.

chitarra
FAGOTTO: strumento a fiato a doppia ancia, appartenente alla famiglia dei legni, costituito da un tubo che si ripiega su se stesso ad U. È utilizzato nella musica barocca, classica, contemporanea. È uno strumento fondamentale in orchestra, dalle notevoli capacità musicali è stato molto amato dai Compositori.

fagot
VIOLINO: strumento a corda della famiglia degli archi, dotato di quattro corde. Il suono è prodotto dallo strofinio delle corde mediante l’archetto. Si tratta dello strumento più piccolo e dalla tessitura più acuta della sua famiglia. È costituito da cassa armonica e manico. Tutte le parti sono in legno.

violin
VIOLONCELLO: strumento a corda della famiglia degli archi. È dotato di quattro corde, il suono è prodotto dallo strofinio delle corde mediante l’archetto. Si suona da seduti, tenendolo tra le gambe, poggiato su un puntale presente nella parte bassa dello strumento. Ha un timbro caldo ed è interprete solista di melodie accorate e dolorose.

cello
PIANOFORTE: può avere forma e dimensioni diverse. Può essere a coda o verticale. La sua popolarità è dovuta alle sue possibilità espressive e sonore.

piano
PERCUSSIONI: si intendono tutti gli strumenti che si percuotono, cioè che si battono.
Il suono è prodotto dalle vibrazioni del materiale battuto (legno, metallo). Possono essere a suono determinato, quando i suoni prodotti corrispondono a note precise, e a suono indeterminato, quando i suoni sono imprecisi come i rumori.
Percussioni a suono determinato: Timpani, Xilofono, Vibrafono.
Percussioni a suono indeterminato: tamburi, temple block, grancassa.

batteria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...